Consigli di lettura #ottobre2016

Ottobre, mese di ritorni e di novità per noi di Biblioteche Off Torino.

Siamo tornati, insieme alle Biblioteche Civiche Torinesi, a Portici di Carta. La manifestazione, arrivata alla decima edizione, che quest’anno ci ha ospitato nel salotto di Torino ovvero Piazza San Carlo.
Per quanto riguarda il blog invece, dopo settembre, interamente dedicato alla scuola, torniamo con consigli di lettura per tutti i gusti. Qui però trovate una novità, che in un certo senso è anche un ritorno in quanto è già parte della squadra di Biblioteche Off: diamo il nostro benvenuto sul blog a Luca!

Ma veniamo alla novità vera e propria… Ottobre ha visto il debutto dell’#IncipitDelMese! Dove? Al momento solo su Facebook e Twitter. Seguiteci sui social perché ogni primo del mese vi consiglieremo un libro nuovo postando il suo inizio!
 E ora i consigli, buona lettura!

Il RAGAZZO SELVATICO. QUADERNO DI MONTAGNA DI PAOLO COGNETTI

(TERRE DI MEZZO EDITORE)

montagna

È alla memoria di Chris McCandless, della cui vicenda narra il celebre film “Into the wild”, che Paolo Cognetti dedica il suo libro autobiografico “Il ragazzo selvatico”: un resoconto intenso del periodo trascorso a contatto con la Natura. Paolo ha trent’anni, è pervaso da un senso di sfiducia molto forte e decide di abbandonare la città in cui vive per rifugiarsi alcuni mesi in una baita a duemila metri per ritrovare quella parte di sé antica e profonda perduta con l’urbanizzazione. Un diario intimo e commovente del graduale riavvicinamento alla Natura, a quella Natura in cui Paolo cerca sollievo e delle risposte: sono giornate fatte di solitudine, esplorazioni, scoperte e sporadici contatti umani. È un libro che mette in crisi le nostre certezze di “animali urbani”, facendo permeare la possibilità di attuare una vita alternativa a contatto con la natura selvaggia.

MOMENTI DI TRASCURABILE INFELICITÀ DI FRANCESCO PICCOLO

(EINAUDI)

little-book

Infelici? Leggete Momenti di trascurabile infelicità e non lo sarete più! Anzi, diffonderete il buonumore perché quasi sicuramente non riuscirete a trattenervi dal sorridere e talvolta dal ridere. La gente intorno a voi si chiederà il perché di tanta ilarità. E magari avrà voglia di leggere il libro di Piccolo. Un libricino divertente e godibile con il quale l’autore ci fa sorridere presentando una sequenza di pensieri ed episodi dei quali i protagonisti, di solito, non ridono affatto. Consigliato a chi ama le Brevi Storie Tristi.

IL CONDOMINIO DI  J.G.BALLARD

(FELTRINELLI, TRADUZIONE DI PAOLO LAGORIO)

Jpeg

In un tranquillo palazzo alla periferia di Londra, si svolge la vita quotidiana dei suoi condomini appartenenti alle classi sociali più diverse. Un grattacielo di quaranta piani, mille appartamenti, negozi e servizi sembrano ascrivere una piccola città nella città. Questo è lo sfondo in cui si ambienta questo romanzo; ma l’apparente tranquillità della vita del condominio, comprese le attività quotidiane e private, piene di tecnologia e comfort sembrano minate da alcuni avvenimenti inspiegabili che colpiscono per lo più proprio le tecnologie che lo caratterizzano. E sarà proprio questa mancanza di innovatività che inizierà a irritare coloro che ne sono coinvolti tirando fuori tutta la brutalità e gli istinti primordiali nascosti sotto l’apparente civiltà dell’uomo. Un romanzo distopico, a tratti surreale, mostra come la tranquilla vita di una comunità muti le sue generalità per trasformarsi a tal punto da portare i suoi protagonisti a tirare fuori gli istinti primordiali di sopravvivenza.

IL SUGGERITORE DI DONATO CARRISI

(LONGANESI)

suggeritore

Se siete alla ricerca di un libro che vi accompagni nei pigri e freddolosi fine settimana autunnali e che vi dia un’ottima scusa per non uscire da sotto le coperte Il Suggeritore è quello che fa per voi. L’esordio letterario di Donato Carrisi non è solo un thriller ben riuscito. Una trama imbastita con maestria, scandita da numerosi colpi di scena, il ritmo serratissimo e un finale inaspettato fanno di questa storia un mosaico molto ben congegnato che vi terrà incollati alle pagine fino a quando non avrete incastrato l’ultimo tassello. Un libro da leggere in apnea per farsi trascinare nella parte più oscura dell’animo umano.

PANORAMA DI TOMMASO PINCIO

(NN EDITORE)

Jpeg

Un libro che è stato un piccolo caso editoriale quando è uscito, qualche mese fa. La scrittura composta ed agile di Tommaso Pincio ci accompagna in una storia che muta di capitolo in capitolo, assieme ai capitoli della vita del protagonista, portandoci ad ogni cambio di direzione a scoprire nuove sfaccettature di un personaggio iconico, che sarà difficile dimenticare. Gli ingredienti sono una realtà distorta ma non poi così diversa dalla nostra, un uomo divenuto famoso per il suo essere lettore, un social network totalizzante, una donna affascinante e misteriosa mai incontrata. Una curiosità: Pincio, che è pure pittore e disegnatore, ha realizzato anche la copertina del libro, dando al personaggio di Ligeia Tissot le fattezze della modella inglese Alexa Chung.
Annunci

3 pensieri su “Consigli di lettura #ottobre2016

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...