La biblioteca civica Natalia Ginzburg

Post di Rossana De Simone

Jpeg

Oggi vi portiamo con noi in una nuova tappa del tour dei luoghi della lettura di Torino. Il mese scorso vi abbiamo fatto conoscere Villa Amoretti, in zona Santa Rita; questa volta cambiamo quartiere, per spostarci in uno dei più giovani e vivaci della città, pullulante di associazioni, librerie attivissime, mercatini di artigiani e grande fermento culturale, nonché cuore della vita notturna torinese…avete indovinato di quale stiamo parlando? Sicuramente si, non si può non capire quando si parla di San Salvario!
La biblioteca civica di zona, la N. Ginzburg, rispecchia esattamente le caratteristiche del quartiere nella quale è inserita. Continua a leggere

L’altra America di Bob Dylan

Post di Luca Motto

Il premio Nobel per la letteratura 2016 è stato assegnato a Bob Dylan dal Comitato di Stoccolma con la seguente motivazione: «Ha creato una nuova poetica espressiva all’interno della grande tradizione canora americana».

dylan-1

Credits : Sony EMG Music Entertainment

Nessuna dichiarazione da parte sua è seguita. Sarà presente alla cerimonia di premiazione il 10 dicembre prossimo, oppure farà come Continua a leggere

Consigli di lettura #ottobre2016

Ottobre, mese di ritorni e di novità per noi di Biblioteche Off Torino.

Siamo tornati, insieme alle Biblioteche Civiche Torinesi, a Portici di Carta. La manifestazione, arrivata alla decima edizione, che quest’anno ci ha ospitato nel salotto di Torino ovvero Piazza San Carlo.
Per quanto riguarda il blog invece, dopo settembre, interamente dedicato alla scuola, torniamo con consigli di lettura per tutti i gusti. Qui però trovate una novità, che in un certo senso è anche un ritorno in quanto è già parte della squadra di Biblioteche Off: diamo il nostro benvenuto sul blog a Luca!

Continua a leggere

Dieci anni di Portici

Post di Valentina Calò

Il prossimo fine settimana – 8 e 9 ottobre – si rinnova l’appuntamento con Portici di Carta, l’evento culturale più atteso dell’autunno torinese. Giunta alla decima edizione, anche quest’anno, la libreria più lunga del mondo si snoderà per oltre due chilometri sotto i portici di via Roma, Piazza San Carlo e Piazza Carlo Felice. Oltre 120 tra librai e piccoli editori, decine di scrittori e giornalisti e, naturalmente, migliaia di lettori animeranno il centro della nostra città che farà da sfondo ai numerosi eventi legati alla lettura.

Al tradizionale mercatino di libri si affiancherà, infatti, come di consueto un fitto calendario di incontri con gli autori, reading, presentazioni e dibattiti, ospitati per il secondo anno consecutivo Continua a leggere

E-book o libri cartacei? Tradizione e modernità a confronto

Di Gabriella Gozzo

Negli ultimi anni stiamo assistendo ad  una vera e propria rivoluzione digitale, che inevitabilmente abbraccia anche il mondo dei libri.

Sempre più spesso, in giro per le librerie e sui siti internet, troviamo la possibilità di avere a che fare non solo con i libri cartacei di cui possiamo sfogliare la copertina o inebriarci del profumo di nuovo con la piacevole sensazione di poter avere un libro tra le nostre mani, ma ci viene offerta la possibilità di poter acquistare i libri in e-book. Continua a leggere

A FACE for a BOOK

Post di Alessia Verduci

Quanti modi ci sono per conoscere un libro? C’è il passaparola, la lettura di una recensione e poi c’è “a FACE for a BOOK”, il progetto nato poco dopo l’apertura della nostra pagina facebook. Non siamo certo stati i primi ad avere l’idea di nascondere il viso a favore del libro da consigliare, e non saremo neanche gli ultimi. Ma vorremmo parlarvi della nostra formula.

Partecipare al nostro album è molto semplice: basta scegliere il proprio libro preferito o un libro che vorreste consigliare (eh lo sappiamo, per molti di voi eleggerne uno solo sarà dura). A questo punto prendete il testo in questione e preparatevi a scattare una foto. Che sia un selfie o una foto scattata da un amico poco importa. La cosa più importante è che per un attimo decidiate di nascondere il volto per dare spazio al libro. Allora, fatto? Tranquilli, anche il passaggio successivo non è complicato. Si tratta solo di scegliere se affidarsi alle parole dell’autore o essere un po’ creativi. Scegliete una citazione dal vostro libro del cuore oppure spiegate brevemente perché lo avete amato o perché lo consigliate. A questo punto non vi resta che inviarci la foto con la citazione o con la vostra motivazione!

L’album comprende anche Continua a leggere

#500perlacultura: al via le prove preselettive

Post di Valentina Calò

concorso500

Il 30 giugno scorso sono scaduti i termini per le iscrizioni al concorso indetto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, per l’assunzione di 500 funzionari a tempo indeterminato. Dopo un’attesa durata quasi nove anni, è stato dato il via al processo di selezione che porterà all’inquadramento, nella III area del personale non dirigenziale, posizione economica F1, di 500 nuovi professionisti tra antropologi, archeologi, architetti, archivisti, bibliotecari, demoetnoantropologi, esperti di promozione e comunicazione, restauratori e storici dell’arte, distribuiti sul territorio nazionale.

“E’ il segno del cambiamento di questo Governo – ha prontamente dichiarato il ministro Dario Franceschini – che dopo anni di tagli e sacrifici ha aumentato del 36% il bilancio della cultura e ora alle nuove risorse economiche aggiunge quelle umane necessarie alla migliore tutela e valorizzazione del patrimonio”.

Di diverso parere gli aspiranti Continua a leggere